BLOG

Here you can learn a lot of useful tips that will help you in reaching your fitness goals. Posts are added daily.

buddy trainer icon

Il foam roller, Cos’è, quando come e perché utilizzarlo

13 Dicembre 2019 Stefano Brambilla Tips, Work together

Il foam roller è un attrezzo, utilizzato per compiere movimenti semplici, complessi e veri e propri esercizi.

Ha applicazioni molto numerose ed articolate; alcune sono realmente fondate, altre meno. I principali ambiti di pertinenza sono: prevenzione e riabilitazione, benessere.

Con il esso si possono quindi mettere in atto, in particolare modo, esercizi per: automassaggio muscolare, allungamento e mobilità articolare.

Anche il foam roller non è privo di controindicazioni. Esistono circostanze, soprattutto di natura patologica o para fisiologica, nelle quali diventa rischioso mettere in pratica certi movimenti. È quindi consigliabile interpellare un ortopedico o un fisiatra, un fisioterapista o un personal trainer – a seconda del caso.

l foam roller ha una forma cilindrica, internamente piena o cava. È di materiale sintetico – schiuma – composto da uno o due strati con differenti caratteristiche fisiche – durezza, elasticità ecc. All’interno è liscio, mentre all’esterno è dotato di protuberanze chiamate bottoni propriocettivi. Ogni foam roller “lavora” in maniera differente e i numerosi modelli si possono classificare per: tipologia di superficie, durezza, diametro, lunghezza, materiale, design, gamma e prezzo. La scelta andrebbe fatta sulla base delle proprie necessità.

L’uso del foam roller non richiede un abbigliamento specifico o particolari accessori. Certo è che, volendo impiegarlo per l’automassaggio, sarebbe improduttivo indossare abiti spessi; lo stesso vale per le esecuzioni destinate a migliorare flessibilità muscolare e mobilità articolare, che necessitano libertà nei movimenti.

A cosa serve il foam roller?

L’utilizzo del foam roller viene pubblicizzato per vari scopi.

I più comuni sono:

  • Salute: prevenzione degli infortuni, terapia e riabilitazione
  • Attività motoria: complemento sportivo o di fitness; è utile soprattutto per certi esercizi di mobilità
  • Benessere ad estetica: nel wellness, il foam roller viene impiegato per il rilassamento muscolare e come strumento per la riattivazione della circolazione, utile nella lotta alla cellulite
  • Cultura estetica: lotta alla formazione della cellulite.

Tuttavia non è sempre oro quel che luccica; come spesso avviene, una parte dei benefici attribuiti a questo strumento è il frutto di una sottile strategia di marketing.

Benefici del foam roller

  • Il foam roller, se ben utilizzato, contribuisce alla riduzione della sintomatologia dolorosa che caratterizza alcune patologie croniche osteo-articolari.
  • Il foam roller, ben contestualizzato – con il supporto di uno specialista – accompagna brillantemente la riabilitazione post-infortunio muscolare, tendineo, legamentoso e articolare.
  • Alcuni esercizi con foam roller possono migliorare l’equilibrio, sia negli sportivi e negli atleti, sia nei sedentari; questa funzione è molto importante nel mantenimento delle capacità motorie di base degli anziani.
  • Il foam roller è uno degli ausili più utili nel riscaldamento “a secco” e / o “sul posto”.
  • Valido supporto per gli esercizi di allungamento muscolare e flessibilità articolare

Come puoi vedere, i benefici sono molteplici, ma attenzione come accennato prima, “non è sempre oro quel che luccica”.

Controindicazioni del foam roller

L’uso di foam roller è controindicato soprattutto in caso di patologie o condizioni para fisiologiche speciali.

Alcuni esempi sono:

  • Infiammazione acuta muscolare, tendinea o articolare: da contusione, stiramento, strappo, distorsione, sublussazione o lussazione
  • Dolore troppo intenso, di qualunque distretto si parli
  • Certe compromissioni del rachide: come lombalgia, ernia al disco in posizioni rischiose, lesioni di altra natura
  • Osteoporosi grave
  • Compromissioni severe di qualunque articolazione, oppure caratterizzate da artrosi, artrite, gotta ecc troppo intensi e infiammatori
  • Instabilità o lassità articolare
  • Protesi articolari
  • Gravidanza: in tal caso l’idoneità o meno del protocollo è una variabile altamente specifica e dipendente anche dalla situazione

Come vedi, l’utilizzo è consigliato solo se si sa quello che si sta facendo. E’ comunque opportuno non abusarne.

Se hai ritenuto l’articolo interessate e utile continua a seguirmi iscrivendoti alla newsletter.

E scrivimi in direct o tra i commenti cosa ne pensi del foam roller.

Se gia non lo stai facendo, non dimenticarti di seguirmi sulla mia pagina Facebook e sul mio profilo Instagram, non perderti le ultime novità.

A presto 

Il BuddyTraienr.